MASTER ITINERANTE IN ARCHITETTURA E MUSEOGRAFIA PER L’ARCHEOLOGIA PROGETTAZIONE STRATEGICA E GESTIONE INNOVATIVA DEL PATRIMONIO ARCHEOLOGICO

BANDO DI AMMISSIONE_EDIZIONE 2016

Art. 1: Formula
Il Master Itinerante in “Architettura e Museografia per l’Archeologia. Progettazione Strategica e Gestione Innovativa del Patrimonio Archeologico”, è istituito dall’Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia Onlus, sulla base della particolare formula dell’itineranza, con la specificità di avere un insieme di sedi differenti, nelle quali vengono organizzati singoli workshop di studio e progettazione.
Ogni workshop è metodologicamente autonomo, secondo il principio della differenza degli approcci al problema del rapporto tra Museografia, Architettura e Archeologia. Il master Itinerante propone pertanto, una serie di nove esperienze originali e salienti in altrettante location di prestigio e livello internazionale.

Art. 2: Descrizione
Sulla base di una sempre più esigente e consapevole richiesta di progettualità sostenibile all’interno dei processi di gestione produttiva delle aree archeologiche, e a sostegno delle politiche di offerta culturale da parte degli Enti preposti alla loro tutela, il Master Itinerante in “Architettura e Museografia per l’Archeologia. Progettazione Strategica e Gestione Innovativa del Patrimonio Archeologico” è concepito come corso di specializzazione e formazione professionale, finalizzato alla creazione di competenze specifiche e interdisciplinari allo stesso tempo, tali da costruire le migliori condizioni per lo sviluppo di un rapporto operativo, analitico, progettuale e gestionale tra architetti e archeologi.
Cerniera sensibile di tale rapporto è la Museografia, disciplina del progetto, finalizzata alla migliore fruizione dei beni culturali ed in particolare quelli archeologici.

Art. 3: Obbiettivi Professionali
Obbiettivo del Master Itinerante è la formazione di una figura professionale con competenze interdisciplinari, operativa nel settore della progettazione per i beni culturali archeologici, con ruolo dirigenziale, sia come consulente, sia come figura strutturata all’interno delle istituzioni preposte alla tutela e valorizzazione, con competenze scientifiche, gestionali e di regia sviluppate sulla base dei propri percorsi culturali e formativi di provenienza, ed articolate sulla conoscenza delle nuove tecnologie applicate al settore.
In particolare, il Master è finalizzato a formare: progettisti di percorsi di visita in aree archeologiche, progettisti di musei, professionisti museografi, personale di livello dirigenziale per musei, fondazioni ed altre istituzioni operative nel settore dei beni culturali archeologici, figure imprenditoriali operative nella gestione dei processi di valorizzazione dei beni culturali archeologici, registi multimediali per la produzione e diffusione di formats per la comunicazione integrata.

Art. 4: Obbiettivi Formativi
La finalità primaria del Master Itinerante è fornire un doppio registro di strumenti, culturali e operativi:
a) Strumenti indispensabili per la formazione di una consapevole conoscenza delle discipline museografiche e museologiche intese come area di connessione, dialogo, interattività e cooperazione, tra Architettura e Archeologia.
b) Strumenti tecnologici indispensabili per la conoscenza dei processi di rilevamento (laser scanning e trattamento nuvole di punti), di simulazione (modellazione 3D, modelling reverse e renderings) e di comunicazione (computergrafica e web designing).
Il percorso formativo opererà secondo il principio dell’incrocio dei dati e dello scambio di conoscenze, in modo da permettere la creazione di un codice comune ad architetti e archeologi.
Il Master tenderà a formare progettisti capaci di operare per l’archeologia, e formare archeologi, storici dell’arte e conservatori consapevoli dei processi e dei metodi della museografia, della progettazione e della comunicazione strategica.

Art. 5: Target
Il presente bando di ammissione al Master Itinerante è riservato ai possessori di attestato di partecipazione del Piranesi-Prix de Rome 2015, e agli studenti iscritti alla Laurea Triennale e Magistrale o quinquennale in Architettura, Ingegneria, Disegno Industriale, conseguita presso le Scuole sostenitrici del Premio elencate qui di seguito:

Scuole di Architettura e Società e Architettura Civile del Politecnico di Milano,
Scuola di Architettura “Aldo Rossi” di Cesena Bologna,
Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università Alma Mater di Bologna,
Scuola di Architettura IUAV di Venezia,
Scuola di Architettura di Firenze,
Scuola di Architettura di Genova,
Scuola di Architettura dell’Università “La Sapienza” di Roma,
Scuola di Architettura Roma Tre,
Scuola di Ingegneria Corso di Laurea Ingegneria Edile-Architettura
dell’Università Politecnica delle Marche,
Università di Architettura e Urbanistica “Ion Mincu” di Bucarest,
Università Politecnica di Istanbul,
Università Politecnica di Valencia.
University of Teheran (CEAT), Center of Excellence in Architectural Technology
Università di Trento, Scuola di Ingegneria e Architettura

Sono altresì ammessi i possessori di attestati di singoli workshop promossi dall’Accademia Adrianea e svolti in Italia o all’estero.

Art. 6: Sedi e Organizzazione della Didattica
La sede amministrativa dell’Accademia Adrianea Onlus è in Via della Gatta 6, 00186 Roma.
Le sedi operative, attivate per l’anno 2016, sono presenti nella tabella successiva.
L’inizio della didattica, è previsto per il mese di Marzo 2016. Il termine delle attività, con la discussione delle dissertazioni di tesi, è prevista per Marzo 2017.
Il master Itinerante, si sviluppa in due semestri, di cui il primo dedicato all’apprendimento degli aspetti teorici e metodologici delle discipline museografiche e delle tecnologie informatiche a supporto del lavoro sulle aree archeologiche.
Il secondo semestre ha come obbiettivo il confronto e la messa a punto dei contenuti elaborati nel semestre precedente in prospettiva dell’elaborato di tesi finale che avrà per oggetto:
– Un progetto di architettura per l’archeologia contestuale ad un concorso riservato ai soli iscritti al Master.
– Un approfondimento progettuale relativo ad una delle location presenti nell’itinerario 2016, oppure storico critico o teorico metodologico.
La didattica sarà organizzata contestualmente ad una serie di workshop tematici, che si svilupperanno per periodi variabili da un minimo di cinque giorni ad un massimo di sette-dieci giorni, secondo il quadro didattico qui sotto riportato e riferito alle attività del Master per l’anno 2016.

La didattica prevede anche:
a) Esperienze di rilevamento archeologico digitale.
b) Tutoring relativo all’utilizzo dei softwares necessari per la gestione dei processi e delle strategie di progettazione, produzione e comunicazione visiva in ambiente web.
c) Viaggi di studio e visite, organizzati anche al di fuori del calendario ufficiale dei workshop, finalizzati all’approfondimento di specifiche tematiche, da espletarsi sul territorio nazionale o all’estero, e discussi nelle modalità di attuazione e sotto l’aspetto della necessaria copertura economica con la Direzione dell’Accademia.


Inquadramento Generale dell’offerta formativa localizzata

Workshops e Calendario annuale 2016_17

Art. 7: Modalità di accesso, costi e borse di studio
Il costo del master è proporzionale agli esiti concorsuali ottenuti:

1) Coloro che hanno vinto il Piranesi-Prix de Rome 2015 oppure il Premio FIABA, possono iscriversi corrispondendo una cifra di Euro 1.500 in tre rate, e partecipando ad un numero minimo di quattro workshop.

2) Coloro che hanno vinto la Menzione Speciale 2015 possono iscriversi corrispondendo una cifra di Euro 1.800 in quattro rate, e partecipando ad un numero minimo di quattro workshop.

3) Coloro che hanno partecipato al Piranesi-Prix de Rome 2015, senza aver ottenuto alcun riconoscimento, possono comunque godere di uno sconto speciale, riservato ai partecipanti al Premio e iscriversi corrispondendo una cifra di Euro 2.050 in cinque rate, e partecipando ad un numero minimo di quattro workshop.

4) Coloro che, non hanno partecipato al Piranesi-Prix de Rome 2014, ma sono studenti delle Università di cui all’art 5, possono comunque godere di uno sconto speciale, e iscriversi corrispondendo una cifra di Euro 2.050 in cinque rate, e partecipando ad un numero minimo di cinque workshop.

5) Tutti coloro che non dispongono dei requisiti di cui ai punti 1,2,3,4 possono iscriversi corrispondendo un cifra di Euro 6.000 in cinque rate. Gli interessati, facendo domanda di assegnazione di borsa di studio, possono ottenere uno sconto massimo del 40%, da valutarsi in base al curriculum di studio e alla votazione di laurea. Gli stessi dovranno partecipare ad un minimo di cinque workshop.

Le rate saranno così distribuite:

a) Acconto confirmatorio (per tutti gli iscritti, euro 250 entro il 31 Ottobre 2015)
b) Prima rata entro il 31 Gennaio 2016
c) Seconda rata entro il 30 Aprile 2016
d) Terza rata entro il 31 Luglio 2016
e) Quarta rata entro il 31 Ottobre 2016, solo per coloro di cui ai punti 2, 3, 4,5
f) Quinta rata entro il 15 Dicembre 2016, solo per coloro di cui al punto 3, 4 e 5

L’ammontare degli acconti saranno a discrezione dei singoli partecipanti.
La rata minima non può essere inferiore ad euro 400
Le commissioni bancarie su bonifici bancari s’intendono totalmente a carico dell’ordinante.

Art. 8: Partecipazione ai singoli workshop
E’ possibile partecipare a formule cumulative di più workshop (da una a quattro), senza aderire al percorso formativo del Master Itinerante nella sua totalità (e quindi senza l’ottenimento del diploma di Master). In questo caso è previsto un attestato di partecipazione per ogni workshop svolto.
Il costo di un workshop è di Euro 400
Il costo di due workshop è di Euro 800
Il costo di tre workshop è di Euro 1.200
Il costo di quattro workshop è di Euro 1.600
L’adesione alla formula cumulativa di uno, tre o quattro workshop deve essere sottoscritta entro il 31 Ottobre 2015. Per le modalità di partecipazione ai singoli workshop, vedere il seguente Art. 12 ed il relativo Allegato B

Art. 9: Diploma
Il conseguimento del diploma di Master Itinerante, cioè il titolo conseguente il compimento del percorso formativo, prevede la partecipazione ad un minimo di quattro (o cinque per coloro di cui ai punti 4 o 5 del precedente art. 7) dei nove workshop proposti, uniti allo studio individuale da formalizzarsi con la tesi di master.
Per coloro che non hanno partecipato al Piranesi-Prix de Rome 2015, il numero minimo è costituito da cinque workshop.

I risultati conseguiti durante il periodo di formazione e in occasione dei workshop, formalizzati su un documento di sintesi (book) e uniti alla tesi di master, verranno presentati e discussi in un evento pubblico di chiusura al quale saranno invitati a partecipare, oltre i docenti del master, personalità del mondo dell’architettura e dell’archeologia, della produzione, dell’arte e della cultura.
Nell’ambito dell’evento, ai corsisti in regola con gli obblighi amministrativi e di frequenza saranno consegnati i diplomi relativi al Master Itinerante.

Art. 10: Stage
Al termine del primo semestre, ogni corsista, sulla base delle valutazioni conseguite, potrà chiedere di attivare un periodo di stage della durata da uno a tre mesi presso strutture, studi o enti, operanti nel settore della valorizzazione dei Beni Culturali Archeologici, individuate a seconda delle specificità e delle aspettative dei singoli corsisti. Le collocazioni saranno concordate tra corsisti e Accademia, in base alla disponibilità degli enti accoglienti.

Art. 11: Iscrizioni
Per iscriversi al “Master Itinerante in Museografia, Architettura e Archeologia. Progettazione Strategica e Gestione Innovativa del Patrimonio Archeologico” è necessario operare attraverso il sito ufficiale dell’Accademia Adrianea
http://www.accademiaadrianea.net/home.html
e, direttamente dalla home page, linkare sulla scritta “ISCRIZIONI 2015”. Apparirà un form da compilare in ogni sua parte e con le indicazioni necessarie e da seguire per attivare l’iscrizione. E’ possibile entrare direttamente nel form anche linkando
http://www.accademiaadrianea.net/iscrizioni.html

Verrà richiesto di allegare:

1) Allegato A (Domanda di Ammissione) debitamente compilato in tutte le sue parti, operando semplice procedura di copia_incolla su un nuovo documento e salvarlo in formato PDF dopo la compilazione. La domanda deve essere presentata entro il 31 Ottobre 2015

2) Ricevuta di pagamento (scansione massimo 250k) della prima rata corrispondente ad Euro 250 (a titolo di acconto confirmatorio), effettuata mediante bonifico bancario presso le seguenti coordinate bancarie:

ISTITUTO BANCARIO: MONTE DEI PASCHI DI SIENA – AG. SEDE 08600
INDIRIZZO: Via del Corso n. 232 – Roma – Italia
BENEFICIARIO:
ACCADEMIA ADRIANEA DI ARCHITETTURA E ARCHEOLOGIA ONLUS
CODICE IBAN: IT 52 Y 01030 03200 000009593550
N. CONTO: 9593550
CIN: Y ABI: 01030 CAB: 03200
CODICE BIC/SWIFT (per bonifici esteri) PASCITMMROM

Specificando la causale:
“ISCRIZIONE MASTER ITINERANTE IN MUSEOGRAFIA_ACCONTO, nominativo iscritto”

Art. 12: Iscrizioni alle formule cumulative
Per iscriversi a uno o più workshop è necessario è necessario operare attraverso il sito ufficiale dell’Accademia Adrianea http://www.accademiaadrianea.net/home.html
e, direttamente dalla home page, linkare sulla scritta “ISCRIZIONI 2016”. Apparirà un form da compilare in ogni sua parte e con le indicazioni necessarie e da seguire per attivare l’iscrizione. E’ possibile entrare direttamente nel form anche linkando
http://www.accademiaadrianea.net/iscrizioni.html

Verrà richiesto di allegare:

1) Allegato B (Domanda di Ammissione a Singoli Workshop) debitamente compilato, operando semplice procedura di copia_incolla, su un nuovo documento e salvarlo in formato PDF dopo la compilazione, specificando i siti del (o dei) workshop a cui si intende partecipare. La domanda deve essere presentata entro e non oltre il 31 Ottobre 2015.

2) Ricevuta di pagamento (scansione massimo 250k) della prima rata corrispondente ad Euro 250 (a titolo di acconto confirmatorio), effettuata mediante bonifico bancario presso le seguenti coordinate bancarie:

ISTITUTO BANCARIO: MONTE DEI PASCHI DI SIENA – AG. SEDE 08600
INDIRIZZO: Via del Corso n. 232 – Roma
BENEFICIARIO:
ACCADEMIA ADRIANEA DI ARCHITETTURA E ARCHEOLOGIA ONLUS
CODICE IBAN: IT 52 Y 01030 03200 000009593550
N. CONTO: 9593550
CIN: Y ABI: 01030 CAB: 03200
CODICE BIC/SWIFT (per bonifici esteri) PASCITMMROM

Specificando la causale:
“ISCRIZIONE SINGOLI WORKSHOP_ACCONTO, nominativo iscritto””

Art. 13: Info e Segreteria:
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web
www.accademiaadrianea.net
oppure sui siti
www.premiopiranesi.net, e www.museografia.it
linkando su: “Accademia Adrianea”,

Oppure è possibile telefonare alla Segreteria Organizzativa ai seguenti numeri:

a) per gli aspiranti corsisti di nazionalità italiana:
tel_fax 02.87395433, port. 335.5475910 / 392.9208383
email premio.piranesi@gmail.com
b) per gli aspiranti stranieri:
Tel. 06 94 5391 43 fax 06 94 53 91 44;
email rmartemucci@accademiaadrianea.net
mpatti@accademiaadrianea.net

Art. 14: Legge 675/31.12.96 TUTELA DEI DATI PERSONALI
L’Associazione Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia Onlus, in qualità di titolare del trattamento, garantisce che i dati personali, raccolti e trattati anche con l’ausilio di strumenti informatici, sono utilizzati e custoditi con la massima riservatezza, non sono soggetti a diffusione a terze parti e utilizzati solo ed esclusivamente da Adrianea, per informazioni relative a iniziative connesse con le attività svolte.